Rinvenuta antica tavoletta con l’Odissea

L’annuncio del governo greco: una scoperta archeologica straordinaria

Il Governo di Atene potrebbe aver bisogno di ulteriori studi ma tutto lascia presagire già il risultato: potrebbe esser stata ritrovata la più antica testimonianza scritta dell’Odissea.

Si tratta di una tavoletta d’argilla con incisi 13 versi del poema epico di Omero (i versi sono tratti dal XIV Libro dell’opera e descrivono il dialogo di Ulisse con Eumeo).

A quanto pare il ritrovamento è avvenuto dopo tre anni di scavi nei pressi dei resti del tempio di Zeus (Olimpia).

Il suddetto reperto risale, secondo gli studiosi, al III secolo d.C., periodo romano, mentre il poema pare sia stato scritto solo dopo una lunga tradizione orale, originata nell’VIII secolo a.C.

Se la data venisse confermata, la tavoletta sarebbe la più antica registrazione scritta del lavoro di Omero mai scoperta in Grecia”

Framo

Commenti

commenti

Francesco Amori

Scrittore, presente in “Racconti dall’Abruzzo e dal Molise” della Historica Edizioni (2018). Poeta edito nella raccolta di Poesia contemporanea “Sentire” della Pagine (2016).